Corso annuale di danze tradizionali internazionali e del centro sud Italia

Il laboratorio si rivolge a chi intende avvicinarsi alle danze e alle tradizioni musicali internazionali e in particolar modo a quelle del centro-sud Italia. Il laboratorio prevede una parte pratica, ed una teorica e l'utilizzo di supporti didattici audiovisivi.

Pizzica Pizzica dell’alto e basso Salento (Puglia), Tammurriata dell’Agro Nocerino-Sarnese (Campania), Saltarello di Amatrice (Lazio), Spallata di Schiavi d'Abruzzo, Sonu a ballo dell’Aspromonte meridionale (Calabria), Tarantella del Pollino (Calabria/Lucania) e poi ancora danze francesi, danze greche, danze del mediterraneo.

NB: i laboratori saranno attivati al raggiungimento minimo di 10 iscritti


Villa S. Giovanni (RC)
A.M.dance School team Diablo - via della Famiglia Azzarello n°20-22


Gli incontri si svolgeranno una domenica al mese dalle dalle 15.00 alle 19.00

Primo appuntamento domenica 25 ottobre con la Pizzica Pizzica del basso Salento

Prenotazione obbligatoria

per info e prenotazioni: 348 103 6143


*“Sud in ballo” è una realtà che nasce dall’incontro di sei ballerini e insegnanti di danze popolari di alcune regioni italiane: Agata Scopelliti dalla Calabria, Franca Tarantino dal Salento, Maria Del Porto dalla Campania, Alessandro Calabrese dal Lazio, Cristina Falasca dall’Abruzzo e Lila Tarroni dal Lazio. Da diversi anni al CIP alessandrino questi insegnanti hanno portato avanti laboratori sulla danza dei territori da cui provengono. Lo scopo non è mai stato solo quello di insegnare i singoli passi del ballo, ma di “raccontare” ciò che si cela dietro ciascuna danza: la cultura, le tradizioni, gli incontri, la musica dei luoghi più o meno lontani.





Torna Indietro